Quantcast

Controlli della Polfer, identificate oltre 2mila persone

Attività predisposta nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 31 agosto

Più di 2mila persone – circa 250 straniere – sono state identificate dagli agenti del posto di Polizia ferroviaria di Potenza nell’ambito di controlli disposti nel periodo estivo compreso dal 1 giugno al 31 agosto.

Il servizio di controllo è stato predisposto dal Compartimento della Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise, nell’ambito delle direttive impartite dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza in relazione alla delicata situazione internazionale nonché in concomitanza con l’esodo e controesodo estivo,.

Intensificate le attività di prevenzione e repressione di fenomeni illegali nelle zone sensibili degli scali ferroviari e in quelle limitrofe, ed a bordo dei treni del trasporto regionale e della lunga percorrenza diurna/notturna, avvalendosi per i controlli anche dell’ausilio di unità cinofile antidroga e anti-esplosivo della Polizia di Stato.

In particolare, nel Potentino sono stati effettuati 88 servizi di vigilanza nelle stazioni, 116 servizi di scorta ai treni viaggiatori e che sono state elevate 23 sanzioni amministrative.