Nasconde marijuana in camera da letto, arrestato studente 18enne foto

Denunciato un 21enne, trovato in possesso di 1.500 euro, che abitava con l'arrestato

Uno studente di 18 anni di Venosa è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti, un amico 21enne denunciato in concorso. 

Il 18enne fermato per un controllo dai carabinieri venosini, è stato trovato in possesso di 3 grammi di marijuana.

La successiva perquisizione in casa del ragazzo ha permesso di rinvenire, nella sua camera da letto, altri 45 grammi della stessa sostanza, un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il confezionamento di stupefacenti.

Per il 18enne è stato disposto l’arresto ai domiciliari nella sua abitazione.

Per un 21enne dimorante in casa dell’arrestato, è invece scattata la denuncia poiché all’interno della sua stanza i carabinieri hanno trovato 1.570,00 euro in banconote di vario taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio.

Lo marijuana, il materiale per il confezionamento ed il denaro sono stati sequestrati.