Quantcast

Truffa dell’avvocato, vittima un’anziana donna di Sant’Arcangelo

Denunciato un uomo del Napoletano che aveva già truffato altre persone

Ancora una truffa ai danni di una persona anziana, presa di mira una donna di Sant’Arcangelo. La signora era stata contattata da un uomo che spacciandosi per avvocato la informava che il figlio aveva causato un incidente e che per evitare guai poteva chiudere bonariamente la questione pagando 600 euro in contanti che lui stesso avrebbe ritirato.

Dopo pochi minuti l’uomo si era presentato a casa dell’anziana per prendere i soldi e si era poi allontanato. La signora, una volta raggiunto telefonicamente il figlio, resasi conto di essere stata truffata, si era rivolta ai carabinieri per denunciare l’accaduto.

I militari dopo un’attività di indagine sono riusciti a individuare l’uomo, un napoletano, risultato recidivo per lo stesso reato. Per lui è scattata la denuncia. 

I carabinieri della Compagnia di Senise, considerato che negli ultimi tempi, il fenomeno ha registrato più di un episodo, hanno incrementato il controllo sul territorio e hanno ripreso l’attività informativa e di sensibilizzazione nei confronti delle persone anziane invitando le stesse a non fare entrare sconosciuti in casa quando

sono sole e, soprattutto, non consegnare mai loro denaro contante o altri oggetti di valore e rivolgersi alle forze dell’ordine.