Quantcast

Alien Trilogy porta Carlo Romeo tra i big della musica elettronica foto

Ascolti da capogiro per la trilogia del dj e producer anglo-lucano sulle diverse piattaforme musicali

Più informazioni su

Il dj-producer anglo-lucano Carlo Romeo ha composto dal 2015 al 2017, una “trilogia musicale” – così la definisce – dedicata alla memoria del padre scomparso. L’album Alien Trilogy è composto da tre brani: “Alien Soul” (Anima Aliena), ” A-Social” e “Point To Be”.

Il primo brano ha raggiunto i 60.000 ascolti su Shazam portando Carlo a 59.000 followers sulla piattaforma, numeri degni dei big del settore. Importanti anche i 6.500 ascolti su Spotify. E i suoi fan Carlo li ha ringraziati con un post sui social. 

«Quando le cose sono fatte con l’anima- ci ha raccontato il musicista- trovano sempre il cammino. La spinta che ha condotto il mio cuore oltre gli ostacoli, oltre i miei limiti, per cercare di esprimere le mie emozioni, per trasformare le parole in musica, è stata l’idea di dedicare “un qualcosa” a mio padre».

In realtà questa è la seconda trilogia del dj anglo-lucano, la prima è stata “DiscoTime” (2009): prima trasmissione radiofonica, in Basilicata, a trasmettere musica elettronica. Trattava diversi stili musicali dalla techno alla progressive con sonorità house, Edm e trance suddivisa in tre parti: sezione da club, sezione da discoteca e sezione da festival.

Il format “DiscoTime” ha portato Romeo ad esibirsi in posti fantastici della Basilicata come l’osservatorio di Anzi e il percorso storico di Vaglio.

Il futuro? Carlo è al lavoro ed ha intenzione di portare altre novità nel 2018 nella terra lucana. Si tratterà di una Trilogia? Dovremo attendere il  2018 per scoprire quello che il “Dj alieno” ha in mente.

.

 

Più informazioni su