Ex Cutolo, bando reindustrializzazione ultima chance per lavoratori

Domani, un incontro sul bando pubblico

Si terrà domani martedì 19 dicembre alle ore 11 all’assessorato regionale alle Attività produttive l’incontro sul bando di reindustrializzazione della ex Cutolo che è stato aggiudicato da due aziende di Atella, la CMD Spa e la DOC Airconcrete.

Il bando è finalizzato alla ricollocazione dei lavoratori ex Cutolo, ex Filatura di Vitalba e Litografia Ottaviano. Il bando, che scade il 31 dicembre 2017, al fine del beneficio contributivo regionale prevede il riassorbimento di 70 lavoratori e lavoratrici.

“A oggi risultano – spiega Emanuele De Nicola, segretario della Fiom Cgil di Basilicata- ancora delle criticità sugli impegni di assunzione della platea dei lavoratori. Pertanto il sindacato nell’esprimere forte preoccupazione, vista anche l’imminente scadenza del bando, sollecita la Regione e le aziende a trovare le giuste soluzioni che evitino la decadenza del bando con il relativo finanziamento e quindi la mancata ricollocazione degli ex lavoratori che ormai da anni stanno vivendo il dramma della disoccupazione e della fine di qualsiasi sostegno al reddito”.

“Questo – conclude De Nicola- potrebbe essere l’unico bando regionale che va a buon fine e quindi, dopo gli innumerevoli sforzi fatti sino ad oggi, sarebbe un grave danno per le speranze degli ex lavoratori che finalmente potrebbero ritrovare la dignità e il riconoscimento di questi duri anni di sacrifici e di lotte”.