Quantcast

Patente di guida, in Basilicata il divario uomini donne è enorme

Solo il 59,36% della popolazione femminile over 15 ha una licenza di guida valida

Più informazioni su

Il sito specializzato nel confronto delle polizze RC auto e moto, Facile.it, rielaborando i dati ufficiali del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, è riuscito a tracciare la mappa delle patenti di guida attive in Italia.

Se si guarda al numero totale di patenti intestate agli over 15 in Italia (38,6 milioni uguali al 73,8% della popolazione), emerge una classifica differente e tutto sommato in linea con la distribuzione della popolazione sul territorio italiano; al primo posto si trova la Lombardia, che da sola conta ben 6,43 milioni di patentati, pari al 16,6% del totale, seguita dal Lazio, con 3,74 milioni di guidatori (9,7%) e dalla Campania con 3,35 milioni (8,7%). Nelle ultime posizioni si trovano invece la Valle d’Aosta, con solo 87 mila guidatori abilitati, il Molise (198 mila) e la Basilicata (358 mila).

Il 71,50% della popolazione lucana over 15 ha la patente auto o moto: la provincia di Potenza ha la maggiore percentuale di residenti patentati (71,77%), seguita da Matera (71%).

Facile.it ha poi analizzato la distribuzione delle patenti in base al sesso, rilevando importanti differenze di genere; secondo i dati, a livello nazionale, solo il 63,21% della popolazione femminile over 15 ha una licenza di guida attiva, mentre se si guarda agli uomini, la percentuale sale di oltre 20 punti, arrivando a 85,16%.

Se la patente di guida risulta quindi essere più comune tra gli uomini, ci sono aree nel Paese dove il divario tra i due sessi è più evidente: la Campania, ad esempio, è la regione dove il distacco si fa più sentire, con una distanza di oltre 27 punti percentuali a favore degli uomini. Seguono in classifica la Liguria (26,3 i punti percentuali di distanza) e il Molise (25,9 punti percentuali).

Mentre in Basilicata il divario è enorme: solo il 59,36% della popolazione femminile over 15 ha una licenza di guida valida, mentre la percentuale degli uomini è 84,26%.

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su