Quantcast

Ubriachi alla guida seminano panico sulla Potenza- Melfi. La polizia li ferma e scopre che uno dei due è sorvegliato speciale

La segnalazione alla Stradale ha evitato il peggio. Arrestato un 35enne

Un uomo, 35 anni, residente nel comune di Rionero in Vulture, già sorvegliato speciale della pubblica sicurezza, è stato arrestato dalla Polizia Stradale per aver violato l’obbligo di soggiorno e le altre prescrizioni imposte dal Tribunale di Potenza.

É stato fermato a bordo di un’auto guidata da un cittadino di origini marocchine di 42 anni. Al momento del controllo entrambi hanno evidenziato uno stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool.

I due sono stati rintracciati e fermati allo svincolo di Melfi Nord sulla S.P. 148 dalla pattuglia del distaccamento Polizia Stradale, allertata da una telefonata giunta alla Sala Operativa che segnalava la presenza di un’auto che percorreva la SS 658 creando pericolo alla circolazione.

Durante l’identificazione, il 35enne ha dichiarato false generalità: per questo dovrà rispondere anche di false dichiarazioni a pubblico ufficiale. A svelare la condizione di sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno è stata la carta di permanenza, rinvenuta a seguito di una perquisizione personale effettuata dagli agenti.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria il 35enne è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.