Quantcast

Ultrà del Matera arrestato e 33 denunciati a Catania

La Digos durante una perquisizione ha trovato tra le altre cose 52 bombe carta e dieci mazze da baseball

Cinquantadue bombe carta, 10 mazze di ferro e 4 da baseball, martelli ed 1 noccoliera, oltre a tre bombe carte artigianali due a fontana e sette fumogeni sono stati sequestrati domenica 10 dicembre dalla Digos di Catania durante le perquisizioni eseguite nei confronti dei 50 tifosi del Matera e dei due bus sui quali erano giunti in Sicilia per assistere alla partita di calcio allo stadio Massimino valida per il torneo di Lega Pro.

Per un ultrà del Matera, M.P. è stato disposto l’arresto e altri 33 sono stati denunciati in stato di libertà, mentre il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Il questore di Catania, Giuseppe Gualtieri, che aveva predisposto il piano di controlli della Digos etnea, ha fatto sapere che saranno emessi anche Daspo