Quantcast

Baby-gang sorpresa all’interno del Liceo Classico di Potenza

I carabinieri li hanno bloccati la scorsa notte

Una bravata o il tentativo, andato a monte, di rubare o commettere atti vandalici.

Non è chiaro il motivo per cui quattro ragazzi, tre minorenni e un maggiorenne, la scorsa notte si sono introdotti all’interno del Liceo Classico “Orazio Flacco” di Potenza.

I carabinieri che li hanno sorpresi, all’interno della scuola, hanno stoppato sul nascere qualsiasi intenzione della “baby-gang”: il più grande ha 21 anni, altri due 17, il più piccolo 16; abitano tutti nel Capoluogo. 

Abbigliamento d’ordinanza: tutti vestivano felpe con cappuccio. 

All’arrivo dei militari, tre hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati. Il quarto è stato identificato poco dopo e raggiunto a casa dai carabinieri.

Il gruppetto, entrato nel plesso da una porta secondaria e da una finestra, si era diviso in due; 

grazie a radio ricetrasmittenti i ragazzi erano in contatto per avvisarsi tra loro dell’eventuale presenza di Forze dell’Ordine.

L’ipotesi avanzata dai carabinieri è quella del tentato furto o dell’atto vandalico.

Dell’accaduto è stata informata la Procura Ordinaria e quella per i Minori.