Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, parrucchieri ed estetiste: “Nuovo orario di apertura deciso senza coinvolgere i diretti interessati” foto

"Dobbiamo stare aperti anche il lunedì, giornata che spesso impegniamo in corsi di aggiornamento e formazione"

È una cosa campata in aria. Non è stata inviata nessuna comunicazione. Nemmeno i miei colleghi sanno di tutta questa ‘porcata’. Rischiamo di venire multati senza capire il perché”!

A parlare è Silvana Rienzi, 42 anni, parrucchiera potentina; il riferimento è al provvedimento con cui il sindaco di Potenza, Dario De Luca ha disposto il nuovo calendario per le attività di “acconciatore” ed “estetista”, valido dal 18 gennaio 2018 fino al 6 gennaio 2019.

L’orario di apertura previsto per le attività in questione è dal lunedì al venerdì 8.30-13.00 e 15.30-20.30 e, sabato 8.00-20.00.

Noi abbiamo famiglia. Il lunedì – tuona Silvana – lo impegniamo anche in corsi di formazione e aggiornamento”.

Il 19 gennaio un comunicato del Comune riporta testualmente: “rilevate e sanzionate infrazioni […] mancato rispetto degli orari di chiusura di alcuni esercizi pubblici. Agenti e ufficiali del Corpo di Polizia locale perseguiranno in questa sede di operazioni programmate, in particolare nel controllo del rispetto degli orari di apertura e chiusura degli esercenti commerciali”.

È tutto molto ambiguo. Non sappiamo – dice perplessa Silvana – se rispettare o meno gli orari dettati dal sindaco. Vorrei sapere chi ha stabilito questi orari? In base a quale criterio?

Oggi-prosegue la donna- mi sono fatta un giro per le vie di Potenza e molti degli esercenti erano chiusi dato che il calendario è stato inserito nel sito istituzionale del Comune senza dare alcuna spiegazione o nota del fatto ai diretti interessati”.

Silvana, ovviamente si è rivolta al Comune per saperne di più ma al momento attende risposta.

Andrò fino in fondo a questa storia- conclude Silvana- voglio vederci chiaro”.