Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Caiata: “Mi autosospendo dal M5S”

Il candidato 5 Stelle, indagato, si difende con un post su facebook

Con un post sul suo profilo Facebook, Salvatore Caiata, patron del Potenza calcio e candidato del M5S in Basilicata alle prossime elezioni commenta le notizie di stampa sull’indagine per riciclaggio della Procura di Siena che lo vede coinvolto.

“Per me stamattina non è stato un buon risveglio- scrive Caiata- perché mi sono trovato coinvolto in questo ciclone mediatico che mi lascia sbalordito, triste, dispiaciuto, furibondo, con chi senza pietà e senza sapere distrugge la vita di una persona che si è sempre comportata per bene. 

“Sono totalmente convinto della mia buona volontà, della mia buona fede e della mia innocenza ma non voglio che il MoVimento 5 Stelle abbia alcun danno da questa vicenda perché nulla c’entra. Per questo metto totalmente a disposizione tutta la documentazione che possa servire per chiarire questo attacco che mi viene rivolto e mi autosospendo dal Movimento”.

 “La vicenda tirata fuori dai giornali-scrive ancora Caiata-  è una storia vecchia del 2016 e già conosciuta, rispetto alla quale a suo tempo ho messo a disposizione tutta la documentazione necessaria per chiarire la mia posizione e che ad oggi ritenevo fosse stata archiviata, motivo per cui non ne ho fatto cenno con il Movimento 5 Stelle”.