Associazione mafiosa, condanna a 12 anni per 55enne di Melfi

L'uomo è un esponente del clan Di Muro-Delli Gatti operante nell’area del Vulture Melfese

Nel corso della giornata odierna, agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Melfi, hanno arrestato, in esecuzione un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Salerno,  Angelo Di Muro, 55enne di Melfi.

L’uomo esponente di vertice del clan Di Muro-Delli Gatti operante nell’area del Vulture Melfese, ritenuto colpevole del reato di associazione mafiosa, è stato condannato dalla Corte di Appello di Potenza alla pena di anni 12 di reclusione.