Quantcast

Visite specialistiche: Se paghi la fai oggi, sennò ci vediamo nel 2020

Accade nelle strutture sanitarie pubbliche della Basilicata, liste di attesa lunghe oltre due anni

La storia è sempre la stessa: cittadini che segnalano i tempi lunghissimi per  una visita specialistica nelle strutture sanitarie pubbliche della Basilicata.

Tempi che invece diventano celeri se la stessa visita si fa in regime intra moenia, ovvero a pagamento, nella stessa struttura pubblica e con gli stessi medici specialisti. 

L’ultima segnalazione, in ordine di tempo, è giunta da una donna della provincia di Potenza che la scorsa settimana ha prenotato una visita endocrinologica, attraverso il Cup, all’ospedale San Carlo di Potenza. Prima data disponibile il 1 settembre 2020. 

La donna, sperando di anticipare i tempi, prova a prenotare al Poliambulatorio Santa Teresa di Potenza e anche in questo caso la prima data disponibile è  a settembre 2020.

Per pura curiosità la signora, nella giornata di oggi, ha chiamato al numero per le prenotazioni intramoenia, per verificare se i tempi di attesa, con la modalità a pagamento, ma con gli stessi specialisti in servizio all’ospedale di Potenza, fossero altrettanto dilatati.

Ebbene all’ospedale San Carlo di Potenza, lo stesso dove alla donna è stata prenotata la visita per il 1 settembre 2020, la situazione è completamente diversa.

L’operatore del servizio intramoenia ha infatti informato la donna che la visita è possibile farla  già la prossima settimana: date disponibili il 27, il 28 e il 29 marzo. 

Pagando la visita, c’è l’imbarazzo della scelta sulle date, senza bisogno di attendere oltre due anni.