Quantcast

Carta prepagata svuotata, disavventura per una 26enne lucana. Tre denunce

Aveva fornito i dati della sua carta dopo una richiesta on line

Tre soggetti di nazionalità straniera, rispettivamente un rumeno, un indiano ed un israeliano, di cui due pregiudicati sono stati denunciati dai carabinieri per frode informatica ai danni di una cittadina 26enne di Montescaglioso.

La vicenda ha avuto origine, quando nel mese di febbraio scorso, la vittima del raggiro, ha ricevuto sul proprio accout di posta elettronica, una mail con la quale in maniera del tutto illecita, si richiedevano, con la scusa di effettuare alcune verifiche per contro della società erogatrice, i dati della propria carta prepagata.

La 26enne, convinta che si trattasse di un controllo veritiero e, temendo per il considerevole importo presente sulla carta, aveva rilasciato i dati richiesti, ovvero numero di carta e password della medesima.

Nei giorni successivi, verificando il reso conto delle spese effettuate la giovane si è accorta che erano stati effettuati acquisti online per circa mille euro.

Subito la denuncia ai carabinieri che avviate le indagini sono riusciti ad individuare i tre soggetti, che una volta identificati ed alla luce delle evidenze probatorie emerse, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su