Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Funzionari della Regione al bar con rappresentante Terna. Assessore Pietrantuono: “Pura ospitalità e cortesia”

Il titolare dell'Ambiente risponde al consigliere Romaniello

Alla luce di quanto reso noto dal consigliere regionale Giannino Romaniello, reputo necessario precisare che avevo convocato personalmente  per il giorno 23 aprile alle ore 12.30 i rappresentanti di Terna per discutere dei possibili investimenti in ottica di smart grid a valere su fondi PON nazionali, già assegnati a Terna e fondi derivanti da FESR e FSC di cui forniremo dettagli nei prossimi giorni.  All’incontro sono stati ovviamente invitati a partecipare, essendo materia di loro competenza, anche il Dirigente dell’Ufficio Energia e alcuni funzionari.

Pertanto, relativamente all’incontro che oggi trova spazio sui giornali in versione “scandalistica”,  posso affermare che non c’è alcun retroscena, ma semplicemente un atto di pura ospitalità e di semplice cortesia,  legato ad un incontro programmato, presso il mio Dipartimento, con i rappresentanti di Terna, il Dirigente e i funzionari dell’Ufficio Energia.

Come è noto agli addetti ai lavori l’ufficio Energia, pur essendo attestato al Dipartimento Ambiente ed Energia, è ospitato fisicamente nel palazzo del Dipartimento Politiche di Sviluppo, che si trova  ad oltre 200 metri di distanza. Pertanto, per partecipare alle  riunioni da me convocate, il dirigente e i funzionari dell’ufficio Energia sono costretti  a trasferirsi da un palazzo all’altro del “polo” regionale.

Il giorno in questione, per il protrarsi  del tavolo sulla vicenda Total, che mi ha visto  impegnato presso la sede del Consiglio Regionale, ho avvisato del mio ritardo l’avv. Beccasio pregandolo, nella sua veste di dirigente puntuale e garbato dell’Ufficio,  di  attendermi con i rappresentanti di Terna arrivati appositamente da Roma.”

Francesco Pietrantuono, assessore regionale all’Ambiente ed energia.