Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

La magia dei luoghi abbandonati lucani e campani negli scatti di Vincenzo Martinelli foto

A Palazzo San Gervasio la mostra "Tempo che ci travolge"

Dal 31 marzo al 30 aprile 2018 sarà possibile visitare, nella sala mostre del ristorante wine – bar “Echi antichi” nel comune di Palazzo San Gervasio, dal martedì alla domenica dalle ore 11:30 alle 15 e dalle 18 alle 24, la mostra fotografica sui luoghi abbandonati lucani e campani dal titolo “Tempo che ci travolge”.


Cosa rappresenta per noi l’abbandono? Ce lo racconta l’autore degli scatti in mostra, Vincenzo Martinelli. Molti penserebbero alla tristezza e, per certi aspetti, è anche quello. Ma se ci fermassimo un attimo a pensare ci renderemmo conto che l’abbandono non è altro che una vita vissuta. La vita prima di noi. Mi ritrovo spesso di fronte ad una casa decadente-racconta Martinelli- ad una giacca impolverata o ad un giocattolo fermo da anni e penso a chi abbia vissuto quel momento.

E mi rendo conto che in quel fascino disperso nel tempo c’è una parte di noi che rimane viva per sempre. In questo tempo che ci travolge e che ci mette di fronte la bellezza e la freddezza della vita, a noi non rimane che amare fermamente quello che abbiamo oggi. 

Apprezzare il presente tramite ciò che si è perso. Attraverso quello che è stato. E adesso non resta che immedesimarvi in quello che avete dentro. Un viaggio lungo dodici foto tra i luoghi abbandonati lucani e campani e vite ormai trascorse”.