Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Il piccolo Domenico di Teana è volato in cielo, adesso aiuterà chi ha bisogno

Nel paesino lucano l'associazione di volontariato “Il Piccolo Principe -Domenico Generoso” in nome del bimbo deceduto un anno fa

L’associazione di volontariato “Il Piccolo Principe -Domenico Generoso” sarà presentata domani 21 aprile (ore 17) in un incontro a Teana.

In una nota i promotori fanno sapere: “Una iniziativa fortemente voluta e realizzata da papà Giuseppe e mamma Emilia a ricordo del piccolo Domenico  scomparso lo scorso anno. Alla nascente associazione hanno già fatto pervenire l’adesione e il sostegno in tanti perché nella comunità di Teana il ricordo di Domenico è vivo e partecipato e in tanti sono pronti a sostenere e condividere le iniziative che saranno sviluppate. La famiglia Generoso anticipa che l’Associazione ha come scopo primario di aiutare concretamente con apposite iniziative quanti, e in specie i piccoli, avranno bisogno di un aiuto economico, psicologico, un aiuto che permetta di fare fronte a chi in particolari circostanze si trova ad essere “solo”.

In una piccola comunità come Teana  – sottolinea il dottor Rosario Breglia – sono obiettivi che hanno un significato ancora più importante per consolidare la solidarietà e la vicinanza che sono valori storici e tradizionali. Su questi valori – continua – si costruisce il futuro dei piccoli centri. E non poteva esserci scelta migliore di chiamare l’Associazione come la fiaba di Antoine de Saint-Exupéryn che è soprattutto un messaggio di tolleranza e amore, nonché di riscoperta del valore dei sentimenti e dello sguardo ingenuo e sincero dei bambini sulle cose a partire dal senso della vita.

All’incontro moderato da Vincenzo Lo Vaglio intervengono Emilia Buglione e Angela De Filippo , presidente e vice presidente dell’Associazione;  Vincenzo Giuliano, Garante per l’Infanzia della Regione; il consigliere regionale Aurelio Pace;  Rocco Leone, medico pediatra; Gianpaolo Arcamone, dirigente Reparto Oncoematologia Pediatrica Policlinico Bari; Rosa Viola, presidente DoMos Basilicata; Stefania Viggiani, presidente Associazione Giulia Marimello.