10 videogiochi per prendere confidenza con il cinese

Più informazioni su

Se state studiando una lingua straniera, probabilmente avrete ricevuto da più parti il consiglio di appoggiarvi a degli apparati paratestuali per migliorare la vostra confidenza con scrittura, pronuncia, costruzione sintattica ed espressioni idiomatiche. Libri di narrativa, canzoni, film e serie TV sono dei capisaldi in tal senso. Ma avete mai pensato ai videogiochi?

Per quanto la cosa possa apparirvi insolita o persino frivola, anche questi particolari oggetti mediali possono avere un’utilità all’interno del processo di apprendimento di una lingua straniera. Soprattutto se la lingua presenta oggettive difficoltà, come ad esempio il cinese. Quando abbiamo a che fare con una struttura e una pronuncia così lontane dalle nostre, infatti, l’incentivo fornito dall’interattività può giocare un ruolo fondamentale dal punto di vista motivazionale. In altre parole, può indurci a non mollare prima del tempo, a superare degli ostacoli apparentemente insormontabili, a insistere anche quando alcuni passaggi appaiono particolarmente problematici.

Certo, affinché ciò avvenga è necessario che i prodotti scelti rivelino un grado di coinvolgimento e di giocabilità non indifferente, e che al tempo stesso possiedano una reale utilità didattica. Esistono sul mercato dei videogiochi in possesso di tutte queste caratteristiche? Buone notizie: la risposta è sì. Ne abbiamo individuati ben 10: li trovate descritti nelle prossime righe.

Games Learn Chinese

Si tratta di un piccolo gioco interattivo per principianti assoluti, e questo è già un vantaggio non indifferente per chi ha iniziato a studiare cinese da poco. Inoltre si tratta di un software in Flash di dimensioni molto contenute, in grado di girare tranquillamente anche su PC poco potenti. Utilizza il sistema delle flashcards per incentivare l’interattività, e dispone di una serie di livelli crescenti di difficoltà per monitorare costantemente i nostri miglioramenti.

Mindsnacks Chinese

Si tratta di una comoda app freeware per dispositivi mobili. Al suo interno, troviamo ben 8 giochi con cui cimentarsi, per un totale di circa 1.000 frasi o espressioni da imparare a memoria. Un database di informazioni da sfruttare a lungo, proprio grazie alla sua vastità.

Influent Chinese

Una sorta di real life simulator, alla maniera della celebre serie di videogiochi The Sims. In questo prodotto si è chiamati a interpretare un personaggio alle prese con problematiche attinenti al quotidiano di chiunque, dallo svolgere piccoli lavori di casa all’interagire con altri personaggi nelle più svariate situazioni. Il tutto in cinese, ovviamente. Il download non è gratuito, ma il costo è abbastanza contenuto.

If My Heart Had Wings

Un tempo videogiochi del genere li chiamavano avventure grafiche: in sostanza, il gamer è chiamato a fare delle scelte che influenzeranno lo svolgimento di un canovaccio narrativo. Nella fattispecie, una triangolo amoroso con al vertice un ragazzo conteso da due coetanee. Si può scegliere tra audio in inglese con sottotitoli in cinese o, viceversa, audio in cinese con sottotitoli in inglese.

Chinese Paladin: Sword and Fairy

Un autentico best seller nella categoria RPG in Cina, dove le avventure di genere wuxia – l’equivalente del nostro cappa e spada, pur con una certa approssimazione – sono da sempre molto seguite, anche al cinema e in televisione. Purtroppo il gioco in questione non possiede sottotitoli in inglese, ed essendo molto denso di dialoghi può rivelarsi indicato solo per studenti a un livello molto avanzato.

Nobunaga’s Ambition: Taishi

Disponibile sia per PC che per PlayStation 4, questo videogioco è un classico del genere strategico con ambientazione militare. Dialoghi ridotti all’osso ma chiari e formali, l’ideale per principianti che hanno bisogno di prendere confidenza con i rudimenti della lingua.

Sword Art Online: Hollow Realization

La versione in mandarino di uno dei più celebri RPG games giapponesi (a sua volta tratto dall’omonimo anime) possiede un livello di giocabilità e coinvolgimento senza pari. Inoltre, la massiccia presenza di dialoghi parlati e didascalie scritte fornisce allo studente (specialmente a quello di livello intermedio o avanzato) tantissimo materiale su cui lavorare.

Bullet Girls Phantasia

Finalmente un gioco di pura azione, seppure ingentilito da una grafica molto curata e uno stile decisamente girly. Ma non lasciatevi ingannare: le bullet girls del titolo promettono scintille contro le bizzarre creature che le attaccano ripetutamente. Malgrado la natura adrenalinica e dinamica del gioco, non mancano i dialoghi, peraltro con la possibilità di selezionare sia questi che i sottotitoli in cinese o in inglese.

Xenoblade 2

Un prodotto esclusivo per Nintendo Switch: un gioco di ruolo di dimensioni letteralmente incommensurabili, che vi terrà impegnati per molte ore. L’audio è disponibile solo in giapponese, ma ci sono i sottotitoli in cinese. Pertanto, se avete la necessità di concentrarvi sulla lingua scritta, è esattamente ciò che fa al caso vostro.

Sir Eatsalot

Uno spassoso puzzle-platform game ambientato in un universo di fantasia con personaggi che somigliano a dei pupazzi dalle forme decisamente stravaganti. Anche in questo caso parliamo di un prodotto adatto a chi desidera concentrarsi unicamente sul cinese scritto, dal momento che i dialoghi sono presenti solo in forma di didascalie. D’altronde, un platform game che si rispetti non sa che farsene del parlato.

Più informazioni su