Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Lavoro nero, sanzionate tre imprese a Maratea

Irregolarità riscontrate dalla Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Maratea ha eseguito controlli in alcuni cantieri verificando le posizioni lavorative dei dipendenti. Al termine delle verifiche sono state scoperte sette posizioni irregolari, per lavoratori utilizzati, completamente in nero, da 3 imprese, operative in Maratea e con sede in regioni limitrofe.

Cinque dipendenti svolgevano attività lavorativa per conto di due imprese edili, mentre un’azienda incaricata dell’allestimento di luminarie per l’imminente festa patronale si avvaleva di prestazioni lavorative da parte di due cittadini stranieri privi di contratto.

Per tale irregolare impiego di manodopera, realizzato in assenza dei previsti adempimenti assicurativi e previdenziali, sono state riscontrate violazioni amministrative che prevedono sanzioni da un minimo di euro 9.000 ad un massimo di euro 54.000, commisurate al numero dei lavoratori e al periodo di manodopera prestata in nero.

Dall’inizio dell’anno sono 20 i lavoratori in nero scoperti dalle Fiamme Gialle marateote impegnate nel contrasto degli effetti distorsivi in termine di concorrenza derivanti dal mancato rispetto degli obblighi fiscali, contributivi e previdenziali.