Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Rapina in banca a Lavello, arrestato un 26enne di Cerignola

I carabinieri stanno cercando il complice

Nella mattinata di ieri in Lavello i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 26enne di Cerignola per il reato di rapina. In particolare i militari sono intervenuti presso la locale filiale della Banca Popolare di Bari dove il giovane con altro complice, entrambi con il passamontagna ed armati di taglierini, avevano effettuato una rapina, dileguandosi a bordo di un’autovettura.

I militari hanno inseguito i due rapinatori, che abbandonata l’auto sulla S.S. 93 nel territorio del comune di Canosa di Puglia, si erano dileguati a piedi nei terreni circostanti.

Il 26enne è stato bloccato ed immobilizzato, mentre il complice riusciva a far perdere le proprie tracce. Alla luce delle oggettive responsabilità penali in relazione ai fatti in questione, il giovane è stato quindi tratto in arresto per rapina aggravata in concorso e, dopo gli adempimenti di rito, è stato tradotto nella casa circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. L’autovettura è stata sequestrata, mentre sono tutt’ora in corso le indagini per identificare il complice.