Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Replica di CGIL CISL UIL ad Ageco: Atteggiamento irrispettoso e contraddittorio

L'Azienda, prima dell'incontro, ha allertato le forze dell'ordine affinché verificassero il possesso delle necessarie autorizzazioni

In risposta a quanto dichiarato dall’azienda Ageco di Tito Scalo, in riferimento alla conferenza stampa del primo maggio, rimaniamo atterriti da un comportamento tanto contraddittorio e irrispettoso.

Si precisa, infatti, che la stessa azienda questa mattina, prima dell’incontro, ha allertato le forze dell’ordine affinché verificassero il possesso delle necessarie autorizzazioni.

Quindi ci sembra quantomeno  singolare il tono della nota dell’azienda. Come segreterie regionali di CGIL CISL UIL continueremo l’azione in difesa del diritto alla sicurezza sui luoghi di lavoro e cogliamo l’occasione per ribadire la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime di incidenti sul lavoro e auspichiamo che si faccia al più presto chiarezza su quanto accaduto sia all’Ageco di Tito Scalo sia alla Dalmine LS.