Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Truffe finanziarie, il Comitato di prevenzione fa un primo bilancio e rilancia le iniziative

Costituito in Prefettura di Potenza per svolgere un’azione di informazione e divulgazione di notizie utili

Il “Comitato di coordinamento per prevenire le truffe finanziarie” costituito presso la Prefettura di Potenza per svolgere un’azione di informazione e divulgazione di notizie utili a prevenire il fenomeno delle truffe, soprattutto finanziarie, ai danni delle cd “fasce deboli”- anziani o persone con scarsa conoscenza in materia – ha concluso ieri una prima sessione di lavori. Lo fa sapere la Prefettura in una nota. 

Un positivo riscontro ha registrato l’attività svolta finora attraverso incontri organizzati in varie sedi: l’Università delle Tre Età a Potenza, i Comuni di Genzano di Lucania e di Avigliano, nonché gli istituti scolastici I.I.S. “ L. Da Vinci” e I.I.S. “F.S.Nitti” di Potenza, che hanno suscitato vivo interesse fra i partecipanti.

Gli incontri, coordinati dalla Prefettura di Potenza, si sono svolti con interventi tematici da parte dei rappresentanti locali dell’ABI, della Questura, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Nell’occasione, sono stati distribuiti ai partecipanti opuscoli contenenti utili suggerimenti per evitare di cadere vittime delle truffe.

Al fine di proseguire nel percorso tracciato nel primo semestre di quest’anno- conclude la nota della Prefettura- e rendere il più capillare possibile l’opera di diffusione di buone regole su tutto il territorio provinciale, è stato concordato di riprendere le attività divulgative in altre realtà territoriali nel prossimo mese di settembre, alla riapertura dell’anno scolastico e dell’anno accademico”.