Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Agricoltura lucana, “circuito fermo e obsoleto che bisogna riattivare”

Sileo (Italia Madre) sulla necessità di riprogrammare seriamente il settore

Dina Sileo, Coordinatore regionale, di Italia Madre Basilicata presente nella platea dell’Assemblea Generale di Confagricoltura tenutasi in data odierna, ha attentamente ascoltato gli interventi. Pone grande attenzione agli spunti e alle proposte emerse dalle relazioni del presidente nazionale e del presidente regionale.

In particolare sposa a pieno la richiesta rivolta ai governanti sulla necessità di programmare seriamente l’agricoltura e di renderla competitiva sul mercato attraverso azioni di sostegno alla innovazione tecnologica , di alleggerimento del sistema burocratico e di semplificazione, comprensibilità ed accessibilità dei piani di sviluppo rurale . Un’agricoltura competitiva può sostenere un mercato globale ove non basta puntare sul made in italy ma servono azioni a sostegno adeguate per evitare che le imprese agricole restino fuori mercato.

Emerge forte l’esigenza di riattivare un circuito fermo ed obsoleto.Italia Madre Basilicata, forte sostenitrice e promotrice di politiche di sviluppo ed innovazione, unico motore per far ripartire l’economia lucana, raccoglie la sfida lanciata dagli imprenditori agricoli lucani impegnandosi fin da ora a favorire un incontro per approfondire i temi e presentare le proprie proposte programmatiche sulle politiche agricole ed imprenditoriali della Basilicata.

Italia Madre Basilicata