Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Arresto Pittella: il gip conferma i domiciliari. Oggi il Riesame

Il governatore lucano è indagato per falso e abuso d'ufficio

Il Gip del Tribunale di Matera ha confermato gli arresti domiciliari per il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella. Si attende quindi l’esito dell’udienza dinanzi al Tribunale del Riesame in programma oggi a Potenza.

I legali del presidente, gli avvocati Donatello Cimadomo e Nicola Buccico, avevano chiesto la revoca della misura cautelare all’esito dell’interrogatorio di garanzia (lo scorso 12 luglio) del loro assistito. A questo punto la decisione passa al Tribunale della Libertà che dovrà esprimersi entro il 22 luglio prossimo.

Pittella era stato arrestato, il 6 luglio scorso, perché indagato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Matera su presunti concorsi truccati in alcune aziende sanitarie lucane. Al governatore il gip del tribunale di Matera, aveva contestato i reati di falso e abuso d’ufficio.

Tra gli arrestati anche il commissario straordinario dell’azienda sanitaria di Matera, Pietro Quinto, per cui era stato disposto l’arresto in carcere. Per Quinto il gip, ieri aveva revocato il carcere e disposto i domiciliari.