Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Doppio riconoscimento per il regista lucano Luca Nappa

Il suo corto "Warriors of Sanità", selezionato al Giffoni Film Festival e al Rhode Island Film Festival

Più informazioni su

Il regista Luca Nappa, da anni residente a Londra e proveniente dalla città di Potenza è autore di un cortometraggio dal titolo “Warriors of Sanità” selezionato in due Festival: il Giffoni Film Festival 2018 (Italia), nella sezione Giffoni Experience, dove sarà proiettato in anteprima italiana il 28 luglio, e il Rhode Island Film Festival 2018 – che si terrà dal 7 al 12 agosto negli Stati Uniti ed è uno dei maggiori festival cinematografici Usa affiliato con l’Academy of Motion Picture Arts & Sciences per il cortometraggio e, quindi, vetrina ufficiale, per questo formato, per eventuali nomination all’Oscar.

Luca Nappa ha conseguito una laurea in Cinema e Arti visive nel 2013, a Roma.  In seguito, ha diretto uno spot pubblicitario online per Barilla, che ha vinto il terzo premio alla Barilla Video Factory Competition.

Ha continuato i suoi studi con un master in cinema alla London Film School dove si è laureato nel dicembre 2017, con il cortometraggio Warrior of sanità.

Il film, ambientato nella città di Napoli nel quartiere Sanità,  racconta la storia di due bambini, Francesco e Vincenzo, che credono di aver trovato un mutante con poteri magici. L’uomo misterioso vagava per il loro quartiere, “la Sanità”, e i due ragazzi lo hanno convinto a seguirli a casa, sicuri che nasconda qualcosa di speciale. E se avessero ragione?

Gli interpreti principali del film sono Francesco Capaldo, Vincenzo Quaranta, Loredana Simioli, già interprete del personaggio di Maria nel film di Matteo Garrone “Reality” e Saeid Haselpour.

Più informazioni su