Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Lega Basilicata: il venosino Giuseppe Grande nominato portavoce

L'incarico arriva dal leader Salvini

La Lega Basilicata ha un portavoce ufficiale. Si tratta di Giuseppe  Grande, di Venosa. La nomina -fa sapere il partito in un comunicato stampa- arriva direttamente  dal leader nazionale del partito Matteo Salvini in accordo con la  segreteria regionale. Al creativo lucano oltre all’incarico di  portavoce è stato affidato anche quello di responsabile della  comunicazione e dell’ufficio stampa.

Domenica 8 luglio alle ore 11 all’hotel San Domenico di Matera, Grande verrà presentato alla  stampa dal segretario regionale Antonio Cappiello e dal vice Massimo  Zullino. In quell’occasione sarà esposto nel dettaglio il ruolo di  Grande, le prime novità tangibili come la nomina del coordinatore  cittadino di Matera, le linee guida e le prossime iniziative sul  territorio che Lega Basilicata si appresta a intraprendere.

Creativo,  esperto in gestione di impresa, strategie di marketing e comunicazione, curatore d’immagine, direzione di eventi, Giuseppe  Grande è conosciuto anche come autore con la passione per le regie  televisive e la poesia. Grande, nell’ambito della Lega Basilicata, sarà in prima linea in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, a cominciare dalle ormai imminenti elezioni  regionali.

“Cercherò di trasmettere con il mio lavoro entusiasmo e  concretezza  – ha commentato Grande – affinché i ragazzi, le donne,  tutto il popolo lucano comprenda che con la passione, programmi seri e  lealtà si può cambiare. Tutti hanno voglia di uscire da questa  politica vecchia, noiosa, ingiusta”.


Soddisfazione è stata espressa anche dal segretario Cappiello: “Facciamo sul serio, la  nomina di Grande né è la prova. La meritocrazia è uno dei valori  fondamentali che ci distingue dagli altri. Aggiungiamo una persona di  spessore nel gruppo, la nostra è una segreteria forte, unita, e  lotteremo per il bene della Basilicata e dei lucani”.