Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Escursionisti bloccati dal temporale sulle Dolomiti lucane, salvati dai carabinieri

Due famiglie di Brindisi e Varese soccorse

Otto escursionisti, di cui due minorenni, sono stati soccorsi nel pomeriggio di ieri 21 agosto 2018 sulle Dolomiti Lucane, lungo “il percorso delle 7 pietre” nel comune di Castelmezzano, dopo che un improvviso e violento temporale li aveva sorpresi durante il cammino.

I turisti, due famiglie originarie di Brindisi e Varese, si trovavano lungo l’antico sentiero contadino che collega i comuni di Pietrapertosa e Castelmezzano, che si sviluppa su quote variabili da 920 metri a Pietrapertosa, fino a 660 metri nella valle attraversata dal torrente Caperrino e a 770 metri a Castelmezzano.

Durante l’escursione il violento temporale che si è abbattuto improvvisamente nella zona, ha ridotto la visibilità impedendo il prosieguo della passeggiata.

Il gruppo si è quindi rifugiato all’interno del un capanno di una guida turistica ed ha richiesto l’intervento dei Carabinieri al numero di pronto intervento 112. Sono subito scattati i soccorsi da parte dei Carabinieri Forestali di Trivigno e Pietrapertosa unitamente a quelli dell’Arma territoriale di Pietrapertosa e Vaglio Basilicata, che hanno raggiunto gli escursionisti, trovati in buone condizioni di salute.