Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Strade ridotte male, a Ruoti l’ennesima segnalazione della minoranza foto

Dai sopralluoghi emergono criticità su diverse arterie comunali

Più informazioni su

La viabilità è da sempre un punto critico del Comune di Ruoti in quanto abbandonata e priva di ogni minima manutenzione da parte dell’amministrazione comunale. Nell’ultimo periodo insieme agli altri consiglieri Felice Faraone, Stefano Capece e Tonino Troiano abbiamo condotto un’indagine sullo stato delle arterie comunali, ed al termine è uscito fuori un quadro drammatico in quanto abbiamo constatato il totale abbandono e disinteresse con le strade che stanno crollando letteralmente “a picco”.

Segnaliamo infatti criticità strutturali lungo il ponte sulla “fiumara” che collega Ruoti con la località San Cataldo di Bella dove si riscontrano cedimenti lungo le barriere di protezione, sgretolamento delle strutture cementizie con conseguente esposizione delle travi in ferro arrugginite, e nella parte sottostante è ben visibile il distaccamento dei piloni. La situazione non è diversa sul ponte che attraversa C/da Cesine ed allo stesso modo vi è una situazione preoccupante anche in C/da Ginocchione dove oltre alle strutture precarie segnaliamo nella parte sottostante una situazione di degrado con l’abbandono di ogni tipo di immondizia.

Anche in C/da Faggeta nei pressi del centro polivalente vi è una strada che sta progressivamente franando e chiusa al traffico veicolare ma che viene puntualmente riaperta in concomitanza di festività o dei mercati periodici in quanto la Via Appia viene chiusa al transito. Da verificare in particolare è la situazione come anzidetto di tutti i ponti del Comune di Ruoti, compreso quello che porta a Bosco Grande per il quale nonostante una determina prevede il divieto di attraversamento per i camion sono stati rimossi i divieti e rimasti in piedi solamente i paletti, e non di meno intervenire nei confronti della Provincia di Potenza per il ponte che collega Ruoti e Baragiano per il quale abbiamo già più volte segnalato la sua pericolosità tanto da arrivare alla chiusura per circa un mese lo scorso anno per alcuni piccoli lavori di ripristino, ma allo stato attuale non ci è dato sapere la sua reale condizione.

Questo è lo stato delle nostre strade comunali e non è più possibile rinviare un piano di manutenzione delle arterie per non mettere a rischio l’incolumità dei nostri cittadini che ogni giorno attraversano quotidianamente questi ed altri punti. Purtroppo – conclude Gentilesca – ci siamo abituati agli spot dove si annuncia un giorno sì e l’altro pure l’arrivo di ingenti somme di danaro per la viabilità, ma sia dei progetti che dell’arrivo delle tanto sbandierate somme nemmeno la minima ombra. Questo modus operandi adottato oramai è ben chiaro a tutti con annunci spot per poi chiudere immediatamente il tutto nel dimenticatoio e nel frattempo il tempo passa e le condizioni delle strade peggiorano inesorabilmente. Come Gruppo Consigliare Ruoti 2017 chiediamo di intervenire subito e siamo pronti a sostenere tutte le iniziative volte ad un serio ripristino della nostra sede viaria, convocando un tavolo anche al fine di evidenziare lo studio fatto e le problematiche ad esse connesse.

Franco Gentilesca

Capogruppo Ruoti 2017 

Più informazioni su