Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Famiglia coltiva cannabis, madre e due figli denunciati a Potenza

Le piante trovate dai carabinieri nel cortile condominiale

Più informazioni su

Un’intera famiglia di Potenza, madre e due figli, è stata denunciata per il reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

In particolare, i carabinieri, a conclusione di un’attività info-investigativa, hanno accertato che i tre, rispettivamente di 79, 54 e 51 anni, avevano coltivato e detenevano 13 piante di cannabis, aventi un’altezza compresa tra 0,5 ed 1,5 metri, alcune delle quali già fiorite, in vasi disposti all’interno di un cortile condominiale della loro abitazione, al piano terra dello stabile, nascoste dietro altre piante da giardino. 

Sul posto è stata eseguita una perquisizione con l’ausilio di un’unità antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Tito, al fine di verificare se vi fossero ulteriore sostanze stupefacenti.

Il controllo ha consentito di constatare che le piante si presentavano in buono stato di conservazione, grazie alla cura meticolosa, così come poi confermato anche dagli stessi indagati, i quali, dopo essere stati scoperti e messi alle strette, hanno ammesso le loro responsabilità.

Le operazioni si sono concluse con il sequestro delle piante opportunamente catalogati e repertati, per le successive analisi qualitative e quantitative presso il Laboratorio Analisi Sostante Stupefacenti di Salerno, così da stabilirne il principio attivo ed il numero di dosi ottenibili.

Più informazioni su