Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Spaccio droga vicino a scuole, prevista applicazione “daspo urbano”

Il Prefetto di Potenza sensibilizza i sindaci sulla Direttiva del Ministro dell’Interno

Il Ministero dell’Interno, con Direttiva ai Prefetti emanata in vista della riapertura dell’anno scolastico, ha sottolineato la necessità di una rinnovata azione di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, con particolare attenzione alle aree vicine ai plessi scolastici e utilizzando tutte le risorse disponibili.

La problematica è stata esaminata in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Prefetto di Potenza Giovanna Cagliostro, nel corso della quale è stato disposto di potenziare i servizi di controllo del territorio, già posti in essere dalle Forze dell’Ordine, anche con il concorso delle Polizie Locali, con particolare riguardo ai luoghi più esposti al rischio di infiltrazione o presenza di spacciatori, al fine di intensificare l’attività di prevenzione e contrasto al fenomeno in argomento.

Il Prefetto ha, altresì, invitato i sindaci della provincia ad avviare ogni possibile intervento di messa in sicurezza delle scuole e di riqualificazione delle aree limitrofe agli istituti scolastici, implementando il sistema di vigilanza con uno specifico impiego delle Polizie Locali e, per quanto possibile, con la realizzazione di impianti di videosorveglianza.

Il Prefetto ha, inoltre, richiamato l’attenzione dei sindaci sulle misure previste dal Decreto Legge 14/2017, convertito con legge 48/2017, recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle citta”, che ha introdotto alcuni importanti strumenti di prevenzione al fenomeno, tra i quali la possibilità di inserire le aree urbane dove insistono i plessi scolastici, tra i siti su cui è consentita l’applicazione del “Daspo urbano”.