Quantcast

Lavoro nero e attività irregolari, sette sospensioni e sanzioni

Controlli dell'Ispettorato del lavoro e carabinieri tra Potenza e Matera

Nel fine settimana appena trascorso ultimo fine settimana nel territorio della provincia di Potenza, con l’impiego di diverse squadre composite di ispettori del lavoro hanno controllato 13 ristoranti ed esercizi di somministrazione nei comuni di Maschito, Rionero, Genzano, Acerenza, Fiorenza, Tolve, e altri ancora. Solamente quattro sono risultati regolari. Sono state verificate 57 posizioni lavorative e 17 lavoratori sono risultati completamente al nero. Sono state pertanto comminate multe per diverse migliaia di euro quali sanzioni amministrative nonché ben sei sospensioni temporanee di attività.

Altre azioni, effettuate dall’Ispettorato, svolte in collaborazione con i Carabinieri hanno interessato, sempre in questo fine settimana, la città di Matera, dove sono stati controllati esercizi vari e panifici. Un’attività è stata sospesa per aver utilizzato lavoratori in nero.

Una serie di controlli hanno riguardato negozi etnici, casolari abbandonati occupati abusivamente da braccianti agricoli extracomunitari, impegnati nelle campagne nelle zone del Vulture Melfese ed in particolare nel territorio del comune di Venosa ed hanno prodotto sospensione temporanee di attività per occupazioni di lavoratori al nero ed elevazione di sanzioni amministrative per alcune migliaia di euro.