Truffavano anziani, napoletani arrestati a Matera

Si cercano i complici. Una decina i colpi messi a segno

Due uomini di Napoli, di 61 e 30 anni, sono stati arrestati nell’ambito di un’operazione congiunta di Polizia e Carabinieri perché accusati, in concorso con altre persone da identificare, di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e alla tentata truffa ai danni di anziani della provincia di Matera.

I due con una telefonata si spacciavano per nipoti delle vittime e annunciavano loro che sarebbe arrivato un pacco con un computer da pagare. Una decina i colpi messi a segno prima della denuncia da parte di una delle vittime.

Dallo scorso mese di maggio- hanno spiegato gli inquirenti in una conferenza stampa- la truffa ha portato nelle tasche dei malfattori circa ottomila euro. Le indagini proseguono per individuare i complici dei due arrestati che attualmente si trovano in carcere a Napoli.