Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Petrolio, allo Stabile di Potenza Ulderico Pesce porta in scena il dramma di Giovanni

Giovedì 22 novembre, nell'ambito del cartellone del Città delle 100 scale festival

“Petrolio”, scritto e interpretato da Ulderico Pesce, presentato all’interno del progetto “Ritratto di una nazione”, che ha inaugurato la stagione del Teatro Argentina di Roma nel 2017, sarà in scena giovedì 22 novembre, alle 20:30 al teatro Stabile di Potenza nell’ambito della decima edizione del cartellone del Città delle 100 scale festival

Sul palco, Ulderico Pesce porta il racconto che ha per protagonista il petrolio lucano, a partire dalla vicenda personale di Giovanni, che lavora come addetto alla sicurezza dei serbatoi esterni del Centro Olio di Viggiano, e vive con la moglie e la figlia Maria di fronte alla fiamma dell’impianto Eni. Giovanni scopre che uno dei grandi serbatoi esterni ha una grossa buca dalla quale fuoriesce petrolio che si disperde sotto terra. Ha paura di parlare.

Dopo mesi Giovanni si accorge che il petrolio, camminando sotto terra, è arrivato alle porte della Diga del Pertusillo, un bacino artificiale che raccoglie acqua da utilizzare a scopi idrici in Puglia e nella stessa Basilicata. Che cosa potrà fare a quel punto Giovanni?