Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

La Lega “gioca” a farsi forza di un consenso che in Basilicata è tutto da dimostrare

Di Pede (Italia Madre) risponde al segretario del Carroccio lucano: "Vuole una Lucania libera ma lascia che la scelta del candidato presidente avvenga nei palazzi romani"

Più informazioni su

Oggi 7 dicembre 2018 sul proprio profilo facebook il segretario regionale della Lega, Antonio Cappiello, afferma quanto segue: “Tutto pronto per la manifestazione della Lega a Roma… Chi non parteciperà è del PD #LucaniaLibera”

Io domani non ci sarò e giuro di non essere del Pd! Rispetto la Lega così come rispetto qualsiasi compagine politica e qualsiasi persona, ma non accetto di essere assimilata, seppure per sterile ironia, al Pd. Al netto delle differenze, quello che ad oggi contesto alla Lega è l’assoluto controsenso secondo il quale si vuole una “Lucania libera” ma si lascia che la scelta del candidato presidente avvenga nei palazzi romani.

La Lega “gioca” a farsi forza di un consenso che in Basilicata è tutto da dimostrare. La politica va ben oltre gli slogan “acchiappa-consensi” pubblicati a iosa sui social e le querelle con pseudo alleati.

Questo è il momento di agire e dimostrare con i fatti il cambiamento tanto millantato, perché nessuno ci ha ancora spiegato se il cambiamento che intendono è positivo o negativo.
Il rischio è quello di cambiare si, ma peggiorando.

Ilaria Di Pede, Coordinatore provinciale Italia Madre Matera

Più informazioni su