Quantcast

Emergenza neve, dopo quattro giorni ancora senza corrente: “Terna incapace a garantire riattivazione energia”

Romaniello: "Permangono forti disagi in tante contrade"

Più informazioni su

A quattro giorni dall’eccezionale evento nevoso permangono forti disagi in tante contrade, a partire da quelle dei comuni di Pietrapertosa e Avigliano, solo per citarne alcuni, dove ad oggi ancora manca l’energia elettrica. L’assenza di energia sta causando disagi enormi in quanto sia le famiglie che alcune aziende agricole non solo non sono in grado di attivare i riscaldamenti ma hanno anche perdite enormi per quanto riguarda la conservazione di prodotti agricoli.

Auspico, pertanto, che nella giornata odierna, anche a seguito degli interventi della protezione civile, Terna sia in grado di riattivare l’erogazione dell’energia.

La stragrande maggioranza dei cittadini non si spiega come possa essere possibile che in una regione il cui territorio è invaso dalle pale eoliche, Terna non riesca a garantire l’energia ai cittadini a circa 100 ore dall’evento.

Ancora una volta abbiamo dovuto constatare che se i disagi sono stati alleviati questo è dovuto al forte impegno del Dipartimento protezione civile della regione e delle associazioni di volontariato, nonché dalle amministrazioni comunali, nonostante le stese abbiano subito forti tagli dei trasferimenti che hanno determinato difficoltà nel predisporre i piani di emergenza neve.

Giannino Romaniello, consigliere regionale Basilicata

Più informazioni su