Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Operazione anti caporalato nel Materano, un altro arresto

Rintracciato dai carabinieri un 34enne rumeno

Nella tarda mattinata di venerdì scorso un rumeno 34enne, sfuggito alla cattura il 16 gennaio scorso nell’operazione anti-caporalato, è stato rintracciato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di policoro e nuclei ispettorato del lavoro di matera e potenza.

L’uomo, accusato di associazione finalizzata all’intermediazione illecita e sfruttamento della manodopera, attivamente ricercato, era stato localizzato, dopo il suo rientro sul territorio nazionale, nel comune di scanzano jonico e fermato presso l’ufficio del suo legale di fiducia, dove si era spontaneamente presentato.

Attualmente si trova detenuto nella casa circondariale di Matera a disposizione dell’autorità giudiziaria.

E’ la quindicesima persona ad essere colpita da misura cautelare nell’ambito dell’inchiesta sul caporalato nel litorale jonico-lucano coordinata e diretta dalla procura di matera.