Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, due nuovi ambulatori per cefalee e epilessia pediatrica all’ospedale San Carlo

Partiranno dal 2 e 13 febbraio prossimi

Si allarga il ventaglio dell’offerta specialistica dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza con l’apertura di due nuovi ambulatori: il primo di Neuro modulazione delle cefalee e il secondo di Epilessia pediatrica. Lo ha annunciato il direttore generale, Massimo Barresi in una nota.

Le due strutture afferiscono all’U.O.C. di Neurologia, diretta dal dottor Enrico Ferrante.

Partirà il 2 febbraio, il nuovo Ambulatorio di Neuromodulazione per la terapia delle Cefalee, nell’U.O.C. di Neurologia (Padiglione E, quarto piano). Sarà attivo ogni primo sabato del mese, dalle ore 9 alle 13, e avrà come referente il dottor Michele Trimboli. La struttura -spiega il dg Barresi-offrirà un nuovo servizio terapeutico abbinando innovative opzioni farmacologiche a nuovi approcci terapeutici di neurostimolazione (trattamento con tossina botulinica, blocco dei nervi periferici e nuovo anticorpo monoclonale, stimolazione elettrica nervosa transcutanea, occipitale e sovra orbitaria) efficaci sia nel trattamento dell’emicrania episodica che in quella cronica.

Partirà il 13 febbraio, l’Ambulatorio specialistico di Epilessia Pediatrica nell’U.O.C. di Pediatria (Padiglione F2, secondo piano), diretta dal dottor Sergio Manieri. L’ambulatorio, dedicato a bambini e ragazzi di età compresa tra 1 e 18 anni affetti da epilessia, sarà attivo ogni secondo mercoledì del mese, dalle ore 9 alle 13. Il referente è il dottor Giuseppe Pontrelli, dirigente medico della U.O.C. di Neurologia, con specifica formazione in epilettologia dell’adulto e del bambino.

Fornire una competenza specialistica su una problematica di grande rilievo clinico e sociale quale l’epilessia in età pediatrica -conclude il direttore generale -è sempre stato tra gli obiettivi del San Carlo, che qualche anno fa aveva avviato, presso l’U.O.C. di Pediatria, un ambulatorio specialistico ad hoc svolto da professionisti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Ad occuparsene ora nuovi professionisti del San Carlo.

Prime visite e controlli successivi si potranno prenotare tramite CUP.