Scanzano Jonico, sicurezza sul lavoro: “Comune inadempiente”

La denuncia dei consiglieri comunali Giacco e Merlo

Con nota protocollata in data 16 gennaio abbiamo chiesto al Sindaco di adottare ogni misura necessaria all’applicazione del D.lgs. 81/2008 – Testo unico in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro – affinché la tutela dei lavoratori sia considerata una imprescindibile priorità.

Il sistema aziendale del Comune è inadempiente agli obblighi previsti dal D.lgs. n. 81/2008, malgrado il Settore Tecnico abbia già provveduto a rappresentare l’esigenza. Morti bianche ed infortuni dovuti ad una scarsa applicazione delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro costituiscono, purtroppo, cronache giornaliere.

L’eventuale risarcimento dei danni causati a persone e/o a cose dovuti all’inadempienza delle norme sulla sicurezza sui luoghi di lavoro graverebbe ulteriormente sulla cassa comunale.

La promozione della salute sui luoghi di lavoro si attiva attraverso un’adeguata informazione/formazione ed una corretta applicazione della normativa vigente. L’obiettivo è quello di evitare o comunque ridurre al minimo l’esposizione dei lavoratori, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, a rischi connessi all’attività lavorativa, riducendo o eliminando gli infortuni e le malattie professionali.

Sabino Rocco Giacco, Maria Giovanna Merlo Gruppo consiliare “Scanzano libera”