Stoccaggio e trattamento rifiuti, sette denunce

Attività di controllo dei carabinieri forestali

Si è conclusa con sette denunce l’attività di controllo negli impianti di stoccaggio e trattamento dei rifiuti presenti in Basilicata, che ha visto impiegati i reparti forestali dell’Arma dei Carabinieri per circa due mesi.

I controlli hanno interessato 24 impianti, di cui 16 in provincia di Potenza, e sono stati riscontrati 13 casi di violazioni più o meno gravi al Codice dell’Ambiente.

Sono stati  accertati 5 reati contro l’ambiente, per i quali sono stati deferite 7 persone alle competenti Autorità Giudiziarie.

Sono state inoltre comminate 8 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 25mila euro.