Trivelle nello Jonio. Emendamento del Ministero per lo stop

Presentato al Decreto Legge Semplificazioni, bloccherà 36 autorizzazioni

Il Ministero dello Sviluppo economico ha messo a punto un emendamento ‘blocca-trivelle’ al Dl Semplificazioni che prevede, per un “termine massimo di tre anni”, la sospensione dei “permessi di prospezione e di ricerca già rilasciati, nonché i procedimenti per il rilascio di nuovi permessi di prospezione o di ricerca o di coltivazione di idrocarburi.

Grazie a tale moratoria, sarà impedito il rilascio di circa 36 titoli attualmente pendenti, compresi i tre permessi rilasciati nel mar Ionio”. Lo annuncia il Mise. La notizia è stata diffusa dall’Ansa.

L’emendamento prevede che  “a tutela di tutte le parti in causa che, fino all’approvazione del Ptesai, con un termine massimo di tre anni, saranno sospesi i permessi di prospezione e di ricerca già rilasciati, nonché i procedimenti per il rilascio di nuovi permessi di prospezione o di ricerca o di coltivazione di idrocarburi. Grazie a tale moratoria, sarà impedito il rilascio di circa 36 titoli attualmente pendenti compresi i tre permessi rilasciati nel mar Ionio”.