Melfi, rapina con fucile in un bar di San Nicola. Preso il quarto uomo

Altri tre uomini erano stati arrestati nei mesi scorsi

Un uomo di Melfi, Rocco Barbetta, è stato arrestato e posto ai domiciliari con bracialetto elettronico perché accusato di rapina aggravata, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

I fatti risalgono al gennaio 2018 quando due uomini incappucciati fecero irruzione in un bar della zona industriale di San Nicola di Melfi e armati di fucile minacciarono il titolare facendosi consegnare i soldi in cassa e il portafogli.

I due si erano poi allontanati, a bordo di un’auto rubata poco prima a Rionero in Vulture con a bordo altri due uomini. I carabinieri in quell’occasione riuscirono a bloccare e arrestare uno dei complici.

Nell’ottobre scorso erano stati individuati e arrestati altri due complici della rapina.