Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Basilicata: Bardi vince, tonfo del centrosinistra. M5S primo partito

Scrutinate 573 sezioni su 681

A 573 sezioni scrutinate su 681 la situazione appare ormai definitiva. Vince il centrodestra con, al momento, il 42,42% dei voti. A seguire il centrosinistra con il 32,82%. Il M5S diventa il primo partito con il 20,43%. Basilicata Possibile si ferma al 4,33%.

Precisiamo che mancano circa 100 sezioni da scrutinare.

Il quadro che emerge, seppure non ancora definitivo, è la sconfitta netta del centro sinistra che alle elezioni regionali del 2013 aveva incassato il 62,75% dei consensi.

La coalizione del centrodestra, senza la Lega, nel 2013 incassò il 21,53% e quindi raddoppia i consensi grazie soprattutto alla trazione leghista. Il M5S nelle elezioni del 2013 ottenne l’8% dei consensi (13% il  candidato presidente Pedicini) e quindi raddoppia il risultato e diventa il primo partito invertendo la tendenza negativa delle ultime elezioni in Abruzzo e Sardegna.

Basilicata Possibile si attesta al 4,3%  mentre la sinistra (Sel e altri) nel 2013 ottennero il 5,16%.

Nel corso della giornata forniremo ulteriori aggiornamenti, analisi e approfondimenti