Quantcast

Camorra, arrestato a Potenza uomo del clan Formicola

L'uomo, rintracciato dalla Polizia, era domiciliato nel capoluogo lucano

Agenti delle Sezione criminalità organizzata della Questura di Potenza hanno arrestato all’alba di oggi, a Potenza, un 38enne pregiudicato di origini napoletane, M.A., domiciliato nel capoluogo lucano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli nei confronti di cinque appartenenti al clan camorristico “Formicola”.

Dalle indagini svolte dalla Squadra Mobile di Napoli sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza a carico degli arrestati per l’omicidio dei fratelli Massimo e Salvatore Petriccione, avvenuti il 29 giugno 2002 e il 8 marzo 2004.

L’arresto rientra nella vasta operazione di Polizia e Carabinieri scattata alle prime luci di oggi nel quartiere di San Giovanni a Teduccio (Napoli) coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea per l’esecuzione di un fermo d’indiziato di delitto nei confronti di sette esponenti del clan D’Amico-Mazzarella per l’omicidio di Luigi Mignano avvenuto lo scorso 9 aprile davanti ad una scuola e di una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di cinque appartenenti al clan camorristico Formicola tra cui quello del pregiudicato 38enne rintracciato a Potenza.