Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Tentata estorsione con violenza e minacce, arrestato 50enne materano

Indagine condotta dalla Squadra Mobile

La Polizia di Stato la scorsa notte ha arrestato un 50enne materano per tentata estorsione, minacce e danneggiamento aggravati.

L’indagine che ha portato all’arresto dell’uomo, con precedenti di polizia, è stata condotta dalla Squadra Mobile che ha ricostruito le vessazioni subite da un professionista materano che aveva ottenuto la somma di mille euro, regolarmente fatturata, a fronte di una prestazione professionale relativa ad un progetto tecnico di ristrutturazione edilizia poi non gradito alla famiglia dell’uomo.

Di qui l’ira del 50enne che in due episodi diversi ha richiesto millecinquecento euro con minacce e violenze tanto da costringere il professionista a ricorrere alle cure mediche per lesioni giudicate guaribili in quattro giorni.

L’ultimo episodio, verificatosi la scorsa notte, ha portato all’arresto in flagranza dell’uomo che, dopo aver citofonato minacciosamente all’abitazione del professionista, ha colpito la sua autovettura danneggiandone la carrozzeria in varie parti.

L’immediato intervento della Volante ha permesso di trovare l’uomo ancora vicino all’auto che, all’esito della breve attività investigativa, è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari.

L’arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Matera con applicazione della misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi dalla stessa frequentati.