Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Scempio eolico a Piani del Mattino, assolti i cittadini finiti a processo

Quattro donne e un uomo erano stati denunciati da un imprenditore

Assolti perchè il fatto non ussiste. Si chiude così la vicenda giudiziaria di quattro donne e un uomo, membri comitato Piani del Mattino di Potenza, costituito per frenare lo scempio eolico nella contrada alla periferia del capoluogo lucano.

I cinque era imputati per violenza privata e blocco stradale. I fatti risalgono al giugno 2017 quando durante un presidio permanente nella contrada, i cittadini avvisarono le forze dell’ordine per impedire ad un mezzo pesante di transitare lungo la strada del quartiere su cui vigeva il divieto di transtito proprio ai mezzi pesanti.

Le quattro donne e l’uomo furono denunciati da un imprenditore impegnato nei lavori per l’installazione delle pale eoliche. Ieri, al tribunale di Potenza, con la sentenza di assoluzione, è stata scritta la parola fine.