Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Avanza, in Basilicata, la carovana di Cinemadamare foto

L'11 agosto a Nova Siri verranno proposte al pubblico 23 short stories girate in questi giorni

Più informazioni su

“Più viaggio con Cinemadamare in questa incredibile regione, e più scopro angoli che mi riportano alla mente il paesaggio del mio Paese che sta dall’altra parte del mondo”. La pensa così Frank Rodriguez, regista proveniente dal Venezuela, e che insieme ad altri 86 suoi colleghi compone la variopinta carovana del Campus Itinerante.

“Non avevo mai fatto un’esperienza così intensa, come quella vissuta nei giorni scorsi, quando Cinemadamare ci ha accompagnati a visitare quelli che qui chiamano “Calanchi”: nessun altro paesaggio al mondo potrebbe essere più diverso dalla mia Irlanda. Per un artista i contrasti sono il segreto della sua creatività”. E’ quasi una confessione quella di Tim Meaney, il quale sta cercando di rendere in immagini le forti emozioni che sta provando sui nostri territori. E altre storie di uguale emozione e di continua eccitazione artistica raccontano tanti altri giovani cineasti, come Mazin Mohamed dal Sudan, Whitney Sung da Taiwan e Rogerio Correira dal Brasile.

Ma sono solo alcune delle voci che in questi giorni si diffondono in tutto il Metapontino e nella collina del Sinni, praticamente trasformati in un immenso “set a cielo aperto”. Tra le località più utilizzate come “location”, oltre alle spiagge joniche e ai centri storici, il Museo della Siritide di Policoro, la Torre Saracena e la Villa Romana di Marina di Nova Siri, e tanti casolari della nostra campagna scelti proprio per la loro particolare luminosità e i loro scenari aperti, ricchi di vegetazione.

“E’ incredibile – conferma Franco Rina, direttore di Cinemadamare – come oltre 80 cineasti, espressione di oltre 50 cinematografie nazionali, riescano nel giro di pochi giorni, ad intrepretare gli scenari lucani e a trasformarli in storie per il cinema, forti solo del supporto di decine e decine di loro coetanei e colleghi provenienti dalle due province di Matera e Potenza”.

Tutta questa  mole di lavoro produrrà 23 short movies, che saranno immediatamente proposti al pubblico di Nova Siri (l’11 agosto, in Piazza Troisi), ed ai tanti turisti che in questo agosto hanno scelto la Costa Jonica come luogo per la propria vacanza: un motivo in più per garantire la sottotitolazione in inglese di tutti i film che vengono girati in questi giorni.

I prossimi appuntamenti lucani per Cinemadamare: martedì 13 agosto, una giornata tutta dedicata alla scoperta del capoluogo di Regione, Potenza, con workshop di Amos Gitai, uno dei più importanti registi del mondo; e dal 13 al 19 agosto, la Carovana di Cidiemmini si trasferirà nell’accogliente comunità di Genzano di Lucania.

 

Più informazioni su