Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Cova di Viggiano, nuova fiammata nel giro di due giorni. Summa, Cgil: Si faccia chiarezza, Bardi convochi i vertici Eni

"È il momento di vederci chiaro"

Apprendiamo dall’Osservatorio popolare Val d’Agri che è in corso al momento al Centro Oli Eni di Viggiano una nuova fiammata e che la popolazione locale lamenti anche forti odori. Episodi del genere a distanza di due giorni l’uno dall’altro nono sono ammissibili, specialmente se consideriamo che non sono una novità ma una costante verificatasi più volte nel tempo.

È il momento di vederci chiaro. Il presidente Vito Bardi convochi subito i vertici Eni affinché faccia chiarezza su questi ultimi episodi.

Si rispettino la Basilicata e i lucani e non sia più consentito all’Eni di comportarsi così come avvenuto fino a questo momento.

Angelo Summa, segretario generale Cgil Basilicata