Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Lavoratori forestali Basento-Bradano-Camastra ed ex Marmo Platano: Regione versi quanto dovuto all’Area programma

Mancato versamento del corrispettivo ai lavoratori dovuto al mancato trasferimento delle risorse da parte della Regione Basilicata

I sindacati di categoria Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil di Basilicata denunciano la grave situazione in cui versano i 600 lavoratori forestali dell’area programma Basento – Bradano – Camastra ai quali non sono state ancora corrisposte le giornate di lavoro relative all’anno 2017. Stessa situazione per i lavoratori forestali dell’ex area programma Marmo Platano, che avanzano una decina di giornate del 2017.

“Un atto gravissimo – affermano i segretari di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Vincenzo Esposito, Antonio Lapadula e Gerardo Nardiello – nonostante la reiterata richiesta di incontro al presidente della giunta regionale Vito Bardi e nonostante la questione sia già stata sollevata, i lavoratori si trovano ancora ad attendere. La misura è ormai stracolma – continuano – e non siamo più disposti ad aspettare.  Allo stato attuale ci risulta che il mancato versamento del corrispettivo ai lavoratori forestali sia dovuto al mancato trasferimento delle risorse da parte della Regione Basilicata all’area programma, venendo meno agli impegni assunti in precedenti incontri.

Chiediamo alla Regione Basilicata di provvedere al pagamento delle spettanze. Se non dovessero arrivare risposte – concludono Esposito, Lapadula e Nardiello – non si escludono forti azioni di protesta con una giornata di mobilitazione davanti alla sede della Regione Basilicata”.