Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Basilicata, Anas: dal 15 novembre 2019 obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali, ecco i tratti a rischio

Obbligo fino al 15 aprile 2020 soprattutto sui tratti a rischio

Anas (Gruppo FS Italiane) ricorda che a partire da oggi, 15 novembre 2019, fino al 15 aprile 2020, sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti delle arterie viarie della Basilicata maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio

Nel dettaglio, l’obbligo riguarderà: il Raccordo Autostradale 5 “Sicignano – Potenza” tra lo Svincolo di Buccino (km 8,400) e lo svincolo di Potenza Est (km 51,500), nelle province di Salerno e Potenza; la strada statale 7var B “Variante di Potenza” tra lo Svincolo di Potenza Est (km 466,550) e l’innesto con la strada statale 407 “Basentana” (km 468,300), in provincia di Potenza; la strada statale 407 “Basentana” tra l’innesto con la strada statale 7 “Appia” (km 0,000) e lo Svincolo di Albano di Lucania (km 19,500), in provincia di Potenza; la strada statale 95var “Variante Tito-Brienza” tra lo svincolo di Tito (km 0,000) e lo svincolo di Brienza (km 15,788), in provincia di Potenza; la strada statale 658 “Potenza-Melfi” tra l’innesto con la strada statale 407 “Basentana” (km 0,000) e Melfi (km 48,130), in provincia di Potenza; la strada statale 94dir “del Varco di Pietrastretta” lungo l’intero tratto compreso tra il km 0,000 ed il km 11,568, tra i territori comunali di Vietri di Potenza e Balvano, in provincia di Potenza; la strada statale 598 “di Fondo Valle d’Agri” tra il km 0,300 ed il km 79,920; la strada statale 481 “della Valle del Ferro” tra il km 0,000 ed il km 14,300 (tra i territori comunali di San Paolo Albanese (PZ), Cersosimo (PZ) e Oriolo (CS); la strada statale 19 “delle Calabrie” tra il km 102,170 ed il km 109,600; la strada statale 585 “Fondo Valle del Noce” tra il km 19,050 ed il km 32,260; la strada statale 653 “della Valle del Sinni” tra il km 0,000 ed il km 32,700; la strada statale 743 “Nerico – Muro Lucano” (ex NSA 506) tra il km 0,000 ed il km 33,600; la strada statale 92 “dell’Appennino Meridionale” tra il km 5,545 ed il km 100,700.

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre, si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.