Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Piantiamo Banzi. Al via il progetto dell’amministrazione comunale in occasione della festa degli alberi

Da Banzi un messaggio per tutti di tutela e rispetto per l’ambiente

“Piantiamo Banzi” è il tema di un’iniziativa dell’amministrazione comunale di Banzi, giunta alla terza edizione, in collaborazione con l’Università degli Studi di Basilicata in occasione della festa degli alberi.

Un progetto realizzato con la collaborazione di alcuni volontari, che coinvolgerà le scuole del paese e ragazzi di ogni età per sensibilizzare la comunità verso la sostenibilità ambientale e il rispetto della natura.

Oltre trenta alberi saranno piantati in diverse zone del paese, due giorni di festa con diverse iniziative e un’occasione per riscoprire boschi e le aree verdi del proprio territorio ed imparare a proteggerlo.

Sabato 23 nel Cineteatro Comunale convegno dal tema “l’albero, l’ambiente, il clima” dopo i saluti del Sindaco di Banzi Pasquale Caffio, tre illustri interventi, Prof. Sergio De Franchi, del Prof. Luigi Todaro e del Prof. Francesco Ripullone tutti docenti dell’Università di Basilicata.

Domenica 24 mattinata di festa per tutti, con in testa il Sindaco e il Parroco della Chiesa di Santa Maria Don Vincenzo colazione e piantumazione degli alberi, partendo dal Polo Sportivo in Via Bosco III, fino alla zona industriale del paese.

Per il Sindaco di Banzi Pasquale Caffio “Abbiamo voluto dare continuità a questa iniziativa perché vediamo le nuove generazione poco attente e sensibili all’importanza degli alberi per la nostra vita e per l’ambiente. Gli alberi combattono, grazie alle loro radici, i fenomeni di dissesto idrogeologico e rendono più vivibili i nostri centri, migliorando la qualità dell’aria. Viste anche le calamità di questi giorni gli alberi rivestono un ruolo importante per la protezione del suolo”.

Da Banzi un messaggio per tutti di tutela e rispetto per l’ambiente.